Alzi la mano chi non ha mai visto questa sedia che a prima vista sembra la più semplice delle sedie pieghevoli. Vista e rivista ovunque: un déjàvu continuo per quello che sembra essere il prototipo della sedia pieghevole per antonomasia. Noi che  l’abbiamo vista anche abbandonata accanto ai cassonetti dell’immondizia non possiamo di certo alzare la mano.

Molti fortunati hanno alcune di queste sedie in soffitta o in cantina, molti altri la possono ammirare al MOMA di New YORK. Quella che ai profani sembra una banale sedia pieghevole altro non è che la famosa dedia PLIA, sedia che ha reso grande il designer italiano Giancarlo Piretti che la ideò nel 1967.

Noi di Giovannetti Mobili siamo specializzati nella riparazione delle sedie pieghevoli Plia Castelli. Grazie al nostro aiuto e ad una spesa minima potrai riportare agli antichi fasti le tue sedie pieghevoli . Siamo rivenditori autorizzati Plia Castelli e siamo in grado di fornirvi tutti i pezzi di ricambio originali oltre al servizio di riparazione.

compra_pliaCompra la sedia Plia online direttamente sul nostro sito. Spedizione gratuita in tutta Italia se ordini almeno 2 sedie.

sedia plia castelli piretti

riparazioneRiparazione sedie Plia Castelli e vendita parti di ricambio sedute e schienali. Puoi ordinare i ricambi direttamente online oppure scrivere a pliacastelli@giovannettimobili.it per un preventivo personalizzato.

riprazione sedia Plia Castelli Piretti

Il simbolo di una nuova era incentrata sulla materia plastica: ecco come venne accolta Plia nel 1967 quando fu presentata alla Fiera del Mobile di Milano. In occasione della Fiera, la seduta ottenne così tanti consensi di pubblico, che molti visitatori si allontanarono dallo stand portandosi via dei campioni senza nemmeno chiederne il permesso… Come conseguenza di questo complimento poco ortodosso, le sedie vennero legate per sicurezza con una catena. Con Plia il designer Giancarlo Piretti ha riproposto il concetto di sedia pieghevole ed il suo studio sul “perno a 3 dischi” viene considerato un colpo di genio. La combinazione di telaio in acciaio e polipropilene ha spianato la strada alla sedia che è diventata oggetto di culto. La sedia rappresenta la realizzazione del “design democratico” ed è esposta al settore design del MoMa di New York. Grazie a questa sedia, di cui, finora, sono stati venduti milioni di esemplari, Piretti, soprannominato il “Thonet del 20° secolo” è entrato nella storia del design

sedia plia castelli piretti